Il settore immobiliare a rischio di incertezza giuridica


Il settore immobiliare spagnolo continua a essere un'area interessante per gli investimenti. Con solide basi, il settore resta stabile a fronte di una possibile crisi che potrebbe essere generata dall'inflazione o dal rialzo dei tassi. Tuttavia, diversi esperti del settore evidenziano un rischio di cui tenere conto che può incidere sul loro comportamento: l'insicurezza legale.

"La Spagna continua a essere un centro di attrazione per gli investitori internazionali", afferma Antonio Sánchez Recio, partner responsabile di PwC Real Estate, il quale sottolinea che, sebbene vi sia cautela a causa delle incertezze, gli investitori considerano il settore immobiliare un bene rifugio.

Con una situazione privilegiata nel contesto europeo

Tra i fattori che influenzano l'arrivo di liquidità nel mercato spagnolo, Sánchez ha sottolineato che si tratta di un mercato in cui i prezzi sono più attraenti e convenienti rispetto a quelli di altri paesi europei. Il gestore immobiliare sottolinea invece che l'indebitamento privato non è elevato e ciò genera una certa tranquillità; aggiunto al fatto che si tratta di un'area lontana dal conflitto armato.

Di fronte alle incertezze che potrebbero alterarne il comportamento, il settore arriva stabile e in salute. "Se guardiamo alle passività, abbiamo una situazione storicamente sana", afferma Juan Manuel Ortega Moreno, Direttore degli investimenti di Colonial, aggiungendo che il settore è molto più preparato a resistere agli alti e bassi temporanei che potrebbero derivare dall'impatto degli interessi aumento dei tassi. . Il settore immobiliare oggi si trova in una situazione piuttosto privilegiata nel contesto europeo.

Fonte: El Economista